QUESTA E' LA PAGINA DEDICATA AL FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA CHE RADIO MONTESTELLA SEGUIRA' IN DIRETTA DALLA CITTA' DEI FIORI DAL 5 AL 9 FEBBRAIO 2019. COLLEGAMENTI, INTERVISTE, GOSSIP E CURIOSITA' IN 3 APPUNTAMENTI GIORNALIERI CHE VI SPECIFICHEREMO. CI SARA' ANCHE LA POSSIBILITA' DI SEGUIRE ALCUNE CONFERENZE STAMPA DEGLI ARTISTI.

SEGUITECI NELLE TAPPE DI AVVICINAMENTO, PERCHE' DA QUESTA PAGINA AVRETE LA POSSIBILITA' DI AVERE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI. LINK DIRETTO ANCHE DA RADIO MONTESTELLA2 E RADIO MONTESTELLA3.

QUI TUTTI GLI ORARI DEI COLLEGAMENTI DA SANREMO E DALLA SALA STAMPA LUCIO DALLA

1 appuntamento: Mercoledì 9-1-2019 Dal Casino' di Sanremo la conferenza stampa di presentazione del Festival, in diretta alle ore 12.30. In quell'occasione sono stati presentati i conduttori che affiancheranno Baglioni sul palco dell'Ariston che saranno CLAUDIO BISIO e VIRGINIA RAFFAELE - Ascoltala in differita!

prima conferenza sanremo.mp3

I 24 CAMPIONI IN GARA

EINAR E MAHMOOD SONO I DUE CANTANTI SELEZIONATI TRA I GIOVANI, CHE PARTECIPERANNO ALLA GARA DEI CAMPIONI

VEDIAMO I VIDEO DEI BRANI CON I QUALI HANNO VINTO Sanremo giovani

EINAR - CENTOMILA VOLTE / MAHMOOD - GIOVENTU' BRUCIATA

PRIME POLEMICHE E PRIME ESCLUSIONI ILLUSTRI. IL DIRETTORE ARTISTICO, L'ANNO SCORSO SOPRANNOMINATO DITTATORE ARTISTICO, HA ESCLUSO DALLA COMPETIZIONE IL BRANO DI Pierdavide Carone INSIEME AI DEAR JACK DAL TITOLO CARAMELLE. IL BRANO TRATTA DEL DELICATO TEMA DELLA PEDOFILIA. UN GRAN BEL BRANO, APPREZZATO DA TUTTI GLI ARTISTI TANTO CHE NON E' ESCLUSO CHE CARONE E I DEAR JACK VENGANO CHIAMATI COME OSPITI A CANTARE IL BRANO SUL PALCO DELL'ARISTON. ASCOLTIAMO CARAMELLE, CANTA Pierdavide Carone E I DEAR JACK.

Baglioni risponde a Carone e ai Dear Jack - Il direttore artistico ha avuto modo anche di entrare nel merito della polemica scatenatasi nei giorni scorsi sull'esclusione della canzone di Pierdavide Carone con i Dear Jack. "Da parte nostra non c'è stata nessuna censura sulle canzoni presentate - ha affermato -. Mi dispiace per la polemica che si è creata intorno all'esclusione di quel brano. Quella che abbiamo stilato è sicuramente una graduatoria opinabile, ma del resto l'infallibilità non esiste. Mi è costato dire di no".

POLEMICA!!!!

Al Teatro Ariston, il direttore artistico del Festival di Sanremo in occasione della conferenza stampa di presentazione, ha usato dure parole contro il governo: "Credo che le misure prese dall'attuale governo, come da quelli precedenti, non siano assolutamente all'altezza della situazione". E ha aggiunto "Oggi il nostro Paese è incattivito, rancoroso, nei confronti di qualsiasi 'altro', visto come un essere pericoloso. Ormai guardiamo con sospetto anche la nostra ombra". Rispondendo alle domande dei cronisti sul caso Sea Watch e Sea Eye, l'artista ha detto: "Se non fosse drammatica la situazione di oggi, ci sarebbe da ridere. Ci sono milioni di persone in movimento, non si può pensare di risolvere il problema evitando lo sbarco di 40-50 persone, siamo un po' alla farsa". E poi: "Non credo che un dirigente politico di oggi abbia la capacità di risolvere il problema, ma almeno serve la verità di dire: è un grave problema, dobbiamo tutti metterci nella condizione di risolverlo".


AGGIORNAMENTO del 10-1

Un Sanremo italiano («Il Festival è internazionale di per se stesso e non ha bisogno di “figurine”») perché gli ospiti saranno solo made in Italy. In quota cantanti ci saranno sicuramente Andrea Bocelli con il figlio Matteo, Elisa e Giorgia; mentre sono in lista d’attesa Ligabue, Marco Mengoni, Laura Pausini e Biagio Antonacci. In quota comici invece ci sono trattative in corso per Checco Zalone e per il duo scorretto Pio e Amedeo, senza escludere del tutto un ritorno di Fiorello.

AGGIORNAMENTO del 18-1

DopoFestival - The Dark Side of Sanremo

«A 50 anni da quando l’uomo ha messo piede sulla luna il DopoFestival 2019, in onda in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo dal 5 al 9 febbraio su Rai 1 dopo la kermesse dell'Ariston, renderà omaggio alle stelle della musica e alle canzoni del Festival - rivela Claudio Fasulo, vice-direttore di Rai 1 -. E cielo, stelle e luna saranno non solo al centro di una rinnovata scenografia ma parte integrante di un programma che farà del racconto poetico e di un’ironia stralunata la propria cifra. A trasportarci in questo mondo ci sarà Rocco Papaleo che insieme a una band musicale accoglierà gli artisti protagonisti del Festival giocando con loro, intervistandoli e coinvolgendoli in cameo musicali dove si esibirà lui stesso. Ad accompagnare Rocco ci saranno due presenze femminili, di eleganza e fascino complementari, ognuna a rappresentare due anime diverse di quello che, in omaggio ai Pink Floyd, quest’anno è il sottotitolo del DopoFestival: "The Dark Side of Sanremo". E’ previsto anche un collegamento in esterna, sotto le stelle, da Santa Tecla, per dare alla serata anche un tocco glam della Sanremo by night».

 Il programma delle serate

Prima Serata (martedì 5 febbraio 2019) 
Si alzerà il sipario sul palco del Teatro Ariston e tutti e 24 gli artisti canteranno per la prima volta il proprio brano; 

Seconda Serata (mercoledì 6 febbraio 2019)
Questa sarà l’occasione per dedicarci al secondo ascolto di 12 delle 24 canzoni in gara;

Terza Serata (giovedì 7 febbraio 2019)
Durante questo appuntamento potremo ascoltare per la seconda volta le restanti 12 delle 24 canzoni in gara;

Quarta Serata (venerdì 8 febbraio 2019)
Sarà una vera serata-evento in cui ogni artista canterà in compagnia di un artista ospite il proprio brano, in una versione “rivisitata” per l’occasione;

Quinta Serata – Serata Finale (sabato 9 febbraio 2019) 
Dopo aver riascoltato tutte e 24 le canzoni in gara, scopriremo il brano vincitore della 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana!